Le Blog de 790891900zyt

Par 790891900zyt Blog créé le 06/03/13 Mis à jour le 08/03/13 à 04h17

Ajouter aux favoris
Signaler

La collezione 2013 di abiti da sposa Gritti Spose è dedicata a una donna romantica e determinata, dinamica e raffinata, che ama la cura dei dettagli e la ricercatezza dei tessuti dell'alta moda. I vestiti da sposa di Gritti Spose sono caratterizzati da corpetti lavorati, gonne strutturate ed elementi ricorrenti, come le rose, che rappresentano il filo conduttore della collezione insieme al ricamo tipo tatuaggio.

Gli abiti da sposa di Gritti Spose 2013 sono classici e moderni allo stesso tempo. Sono classici quando presentano bustini ricamati e gonne vaporose; sono moderni quando inseriscono tonalità forti e accese come il rosso e il nero o ricami stile tattoo.

Le caratteristiche dellaabiti cinesi collezione

È veramente una donna contemporanea quella che indossa la collezione 2013 di abiti da sposa Gritti Spose. Una donna che ama le lavorazioni d'alta moda, ma non si accontenta di un abito tradizionale. Una donna che vuole meravigliare e stupire. E con le creazioni di Gritti Spose non è difficile. La casa di moda arricchisce i classici abiti bustier con elementi nuovi e originali, che conferiscono agli abiti carattere e forza. Nei corpetti applicazioni come nastri, strass, cristalli e gioielli Swarovski si alternano a lavorazioni sartoriali ricercate, come il plissé e i ricami di pizzo. Le gonne sono voluminose, tipicamente ballgown, arricchite di giochi di tessuto, drappeggi, inserti e applicazioni floreali. Un effetto teatrale perseguito anche nella abiti da cerimonia bimbacollezione Vanitas 2013.

Sono però i dettagli a caratterizzare i vestiti da sposa di Gritti Spose 2013 e a decretarne i temi. La collezione comprende infatti abiti da sposa con motivi tattoo, ovvero ricami che richiamano lo stile dei tatuaggi, ma anche corsetti con lacci e nastri audaci e nello stesso tempo romantici. E qui arriviamo al secondo tema: la rosa colorata. Fiori rosa e rossi sono applicati sulle gonne, fra le balze e i drappeggi, nelle pieghe del tessuto. Quale immagine migliore della rosa, seducente e crudele, capace di ammaliare con la sua bellezza e ferire con le sue spine in un solo tocco, per esprimere un doppio, per rappresentare una donna passionale e innocente, sentimentale e aggressiva? E la rosa, nel suo spiccare sul bianco, ci introduce al tema del colore, trattato in maniera diversa rispetto, per esempio, alla collezione di Alessandra Rinaudo 2013. Gritti Spose porta all'estremo la ricerca cromatica con la provocazione dell'abito nero con ardenti dettagli rossi.

Ajouter à mes favoris Commenter (2)

Commentaires

Nintenboy
Signaler
Nintenboy
Ca ne t'as pas échappé Liehd² ! :lol: :lol:
Le Gamer aux Mains Carrees
Signaler
Le Gamer aux Mains Carrees
Mama mia que bella es ce bloggo !

Archives